I viaggi di Gulliver con il nastro trasportatore della Sunkid

Il parco tematico Gulliver’s Kingdom a Matlock Bath in Inghilterra si distingue per le tante giostre che si inseriscono dolcemente nel paesaggio collinare.

Per superare una salita particolarmente ripida per i pedoni è stato scelto un nastro trasportatore della Sunkid lungo 36 metri, la cui comodità è particolarmente apprezzata dalle famiglie con bambini e dalle persone con problemi motori.

 

L'azienda austriaca Sunkid, ideatrice dei moderni nastri trasportatori per persone con oltre 2500 impianti di riferimento realizzati in oltre 50 Paesi, si è rivelata immediatamente essere il partner ideale per superare con successo il ripido dislivello e realizzare questo progetto. Grazie all'esperienza di Sunkid, che da oltre dieci anni sviluppa soluzioni per trasportare persone comodamente e in tutta sicurezza anche all'aperto, è stato possibile ridurre al minimo la fase di progettazione.

 

Una salita ripida superata senza fatica godendosi il magnifico panorama

 

Questo parco tematico è pensato in particolare per le famiglie con bambini tra i 2 e i 13 anni: mentre i ragazzini, entusiasti per i tanti giochi, scorrazzano senza fatica da un'attrazione all'altra, molto spesso alcune salite possono rivelarsi decisamente faticose per gli adulti. Il livello di ripidità del 21% dall'attrazione “Fantasy Terrace“ al “Western World“ è particolarmente elevato ma adesso, grazie a un nastro trasportatore della Sunkid lungo 36 metri, anche i genitori con passeggini o con bambini piccoli per mano nonché le persone anziane o con problemi motori potranno affrontare questa faticosa salita senza problemi.  Grazie alla sua larghezza di 750 mm che garantisce la comodità di trasporto, alla superficie antiscivolo "Rufftop" e all'estrema facilità d'uso, il nastro trasportatore della Sunkid ha subito conquistato i visitatori del parco tematico dedicato al regno di Gulliver.

 

Funzionalità garantita tutto l'anno grazie alla tecnologia affidabile

 

Il nastro si mette in movimento solo quando qualcuno sale, risparmiando così energia preziosa. Inoltre, grazie alla tecnologia collaudata e costantemente perfezionata, sviluppata inizialmente per il settore dello sci alpino, non viene danneggiato da sporcizia, pioggia, fogliame o neve. La struttura robusta, concepita in origine per essere impiegata d'inverno, ne permette l'impiego tutto l'anno. Infine, il nastro trasportatore può essere controllato a distanza grazie all'ausilio di telecamere gestite dall'ufficio del parco tematico.

 

La maggiore attrattività entusiasma anche i gestori

 

Nei giorni di punta oltre 2000 visitatori si servono del nastro trasportatore della Sunkid. “I visitatori apprezzano il fascino del nostro paesaggio collinare ma talvolta le ripide salite sono davvero problematiche per alcuni di loro. Per questo il nastro trasportatore, che rappresenta un enorme aiuto soprattutto per le famiglie e i visitatori più anziani, ha riscosso un grande successo e noi riceviamo continuamente feedback positivi“, sostiene Nick Phillips, proprietario dei parchi tematici Gulliver's Theme Parks, mostrandosi molto soddisfatto per l'aumento di attrattività del suo parco grazie all'impiego del nastro trasportatore.

2012-03

Preferiti

Chiudi
Positionen Filtern nach: alles Anzeigen | Produkte | Projektberichte | Bilder Bestellung
All'inserimento dati